ZINGARETTI DICE BUGIE SULLE PENSIONI!

 

 

A pochi giorni dal voto il PD cerca di spaventare i pensionati per raccattare voti, una vergogna !!!

Ecco la veritą sulle pensioni: tutti i pensionati riceveranno qualche euro in pił rispetto alle cifre incassate negli ultimi sette anni.

L'adeguamento rispetto al costo della vita rimane invariato per chi prende pensioni fino a 3 volte la minima (100% e conseguente aumento pensione di 1,1%). 

1.      Da 3 a 4 volte la minima: passa dal 95% al 97% (aumento pensione di 1,067%)

2.      Da 4 a 5 volte la minima: passa dal 75% al 77% (aumento pensione di 0,847%)

3.      Da 5 a 6 volte la minima: passa dal 50% al 52% (aumento pensione di 0,572%)

4.      Da 6 a 8 volte la minima: passa dal 40% al 47% (aumento pensione di 0,517%)

5.      Da 8 a 9 volte la minima: passa dal 40% al 45% (aumento pensione di 0,495%)

6.      Oltre 9 volte la minima: rimane al 40% (aumento pensione di 0,44%)

I numeri parlano chiaro: chi parla di tagli alle pensioni sta facendo terrorismo per raggirare gli anziani!

Evidentemente Zingaretti non sapeva pił cosa inventarsi dopo l'aumento degli stipendi dei parlamentari, il ritorno dei vitalizi e del finanziamento pubblico ai partiti...